venerdì 24 giugno 2016

LA CONGESTIONE



La congestione è un problema dell'apparato gastrointestinale che si verifica più frequentemente in estate, a causa di un brusco sbalzo di temperatura nella zona dell'addome. Si tratta, infatti, di un blocco digestivo dovuto quasi sempre al freddo, come un colpo d'aria, un bagno in mare o in piscina durante la fase digestiva o il consumo di una bibita ghiacciata quando si è molto accaldati.

Appena mangiato, il sangue è concentrato nella zona dello stomaco per la digestione. Se si beve in fretta qualcosa di troppo freddo o si fa il bagno in mare subito dopo aver mangiato, il repentino cambiamento di temperatura fa scattare una reazione di difesa da parte dell'organismo: il cervello di fronte all'emergenza ordina al corpo di mettersi nella posizione ideale per far tornare il sangue verso sé stesso, affinché venga mantenuta la temperatura basale. Ne consegue una diminuzione del sangue che circola nell'addome, l'interruzione del processo digestivo e uno squilibrio circolatorio.

La persona colpita improvvisamente impallidisce, trema, suda freddo e si sente spossata. Dopo pochi minuti, compare un forte dolore all'addome, con crampi alla bocca dello stomaco, nausea e vomito. In alcuni casi, è possibile una perdita di sensi.

Al primo segnale di malore, occorre distendersi con le gambe appena sollevate rispetto alla testa e tenere calda la pancia, appoggiando le mani sull'addome. Può essere utile bere qualcosa di tiepido a piccoli sorsi, come ad esempio acqua a temperatura ambiente, camomilla o tè. Dopo circa un'ora, resterà un senso di stordimento e stanchezza ai muscoli e agli arti. In questi casi, è necessario riposare il più possibile, non mangiare finché non tornerà un po' di appetito e continuare a bere poco, evitando di bere alcolici. Se la sintomatologia è più seria, invece, conviene recarsi al pronto soccorso.



La prima regola da osservare è quella di evitare di tuffarsi in mare o fare la doccia fredda per almeno tre ore dopo i pasti. In realtà si tratta di un'indicazione piuttosto generica, in quanto tutto dipende dal cibo consumato e la velocità della digestione che varia da individuo a individuo. Tuttavia tre ore è il tempo minimo stimato.

È importante poi non bere acqua ghiacciata, specialmente dopo i pasti. L'acqua fredda deve essere bevuta a piccoli sorsi e mai dopo che è appena stata tolta dal frigorifero. Durante il giorno, quando le temperature sono al massimo, non vanno bevute neanche le bibite alcoliche.

Per prevenire la congestione e aiutare il corpo a digerire il fretta, i cibi dovrebbero essere molto freschi e salutari. Evitare piatti troppo elaborati, quelli grassi e molto proteici.

Se una persona viene colpita da congestione, è importante avvertire subito i soccorsi. Durante l'attesa, il malato deve essere fatto stendere in un luogo fresco, lontano dalle fonti di calore. Le gambe devono essere tenute alzate così da far fluire il sangue verso lo stomaco.

Inumidire la fronte con un panno a temperatura ambiente e far sorseggiare acqua naturale con zucchero in piccole dosi. Qualora si trattasse di una piccola crisi, i soccorsi potrebbero non optare per il ricovero, consigliando piuttosto al paziente di assumere sali minerali o una bevanda tiepida così da alleviare i crampi e integrare di nuovo le sostanze perse.



Abbiamo creato un SITO
per Leggere Le Imago
Poni una Domanda
e Premi il Bottone il
Sito Scegliera' una Risposta a Random
Tra le Carte che Compongono il Mazzo
BUON DIVERTIMENTO
gratis

PER TABLET E PC

LE IMAGO
.

 ANCHE

PER CELLULARE


NON SI SCARICA NIENTE
TUTTO GRATIS


DOMANDA
CLIK
E
RISPOSTA

FAI VOLARE LA FANTASIA 
NON FARTI RUBARE IL TEMPO
 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO .
 MUNDIMAGO
http://www.mundimago.org/
.

.

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog a prezzi modici visita: www.cipiri.com .

Elenco blog Amici

  • FARMACI come DROGHE - . Il destrometorfano (conosciuto con la sigla DMX) è un principio attivo contenuto in alcuni farmaci per la cura del raffreddore ma se assunto in grandi ...
    4 settimane fa
  • IL PIERCING FAI DA TE - Farsi un piercing da soli non è proprio un gioco da ragazzi e molto vasta è la gamma di rischi e gravi conseguenze che indurrebbero gli adolescenti a l...
    4 settimane fa
  • LA NUTRIA - Le nutrie vengono mangiate da sempre in Sudamerica. La loro carne è infatti reputata talmente prelibata che la si associa spesso a quella di lepre e con...
    4 settimane fa
  • ZORBING - . Lo zorbing è un'attività ricreativa consistente nel rotolare in discesa lungo una collina chiusi in una grande sfera, generalmente di plastica traspare...
    4 settimane fa
  • IL CORRIDOIO DEGLI ICEBERG - L’ampio canale che va dalla Baia di Baffin, all’estremo nord, fino alla regione del Labrador e e all’isola di Newfoundland, per concludersi nell’Oceano ...
    4 settimane fa
  • ARMI BIOLOGICHE - . Le armi biologiche sono recentemente considerate armi terroristiche e messe al bando da svariate convenzioni internazionali, sebbene si sospetti che St...
    5 settimane fa

Elenco blog amici