sabato 25 giugno 2016

RUMORI VAGINALI



L'espressione flato vaginale o flatus vaginalis viene usata per indicare due tipi di fenomeni completamente differenti per natura.

Il primo è l'emissione rumorosa di aria dalla vagina che si può provare durante l'atto sessuale. In lingua francese e in lingua inglese esistono, per indicare il fenomeno, due termini che vengono usati senza particolari inflessioni volgari; essi sono rispettivamente pet vaginal e queef. Il nome è dovuto al fatto che il suono prodotto è simile a quello prodotto dalla normale flatulenza rettale. Durante l'attività sessuale, la penetrazione dell'organo genitale maschile in quello femminile può comprimere aria nella vagina e quando tale aria si espande, in seguito all'uscita del membro maschile, si può produrre un caratteristico rumore. Il flatus vaginale durante il coito, non ha significato clinico, anche se molto disturbante, anche perché non ha natura soggettiva dipendendo e dalla forma della vagina e del pene e dalla posizione assunta durante il coito.

Nel secondo caso rappresenta la manifestazione clinica di una sopravvenuta soluzione di continuità anatomica tra il retto e la vagina a seguito di una lesione perforante le pareti dei due organi, conseguente da patologie varia natura, definita fistola retto-vaginale.

Il flatus vaginale rappresenta l'emissione di gas prodotti nel retto e passati in vagina per la lesione perforante i tessuti dei due organi. La fistola retto-vaginale è causa del flatus ed è una complicanza rara delle malattie infiammatorie croniche intestinali, di traumi ostetrici, della chirurgia pelvica, della radioterapia e di traumi vari.

Questa di solito si tratta con un approccio conservativo di tipo medico che prevede una diminuzione del transito fecale fino a risoluzione del quadro infiammatorio e completa cicatrizzazione della fistola legata al trauma chirurgico. Talvolta il flatus conseguenza di una fistola dovuta ad escissione di una ghiandola del Bartolini infiammata.

Nei casi più gravi specie se accompagnati da una mancata continenza esclusiva delle feci nel canale rettale, solo dopo mesi dal primo intervento, si ricorre ad un secondo intervento riparatorio con una colostomia provvisoria associata fino alla completa risoluzione del quadro infiammatorio della fistola retto-vaginale preesistente.

Se il disturbo è dovuto alla causa più comune, cioè alla emissione rumorosa di aria dalla vagina durante o subito dopo l'atto sessuale, gli esercizi per aumentare il tono del pavimento pelvico potrebbero essere utili per contrastare la penetrazione d'aria durante l'atto stesso e quindi prevenire il flato. Tali esercizi, più noti con il nome di esercizi di Kegel, consistono in contrazioni e rilassamenti ripetuti dei muscoli del pavimento pelvico, ed in particolare nel rafforzamento dei muscoli pubococcigei. La validità di tali esercizi è stata comprovata in donne affette da incontinenza urinaria e da prolasso rettale. La reale efficacia di tali esercizi nell'evenienza di flato vaginale necessita tuttavia di ulteriori conferme.


Anche se lo sembrano, i rumori vaginali non sono peti, ma si producono quando a causa di una determinata posizione che assumiamo durante il sesso penetra un pò d'aria nella vagina e, a causa della frizione con il pene, genera questo strano rumore che imbarazza un pó tutti. Il trucco per evitarlo è quindi non mettersi in certe posizioni.

Anche il ritmo e l'intensità con cui si fa sesso influiscono. Maggiore sará la forza della penetrazione e piú sonoro si produrrá il rumore, è quindi possibile controllarlo nel limite del possibile.

Le caratteristiche fisiche influiscono ovviamente. Questo tipo di fenomeno si genera con maggiore facilità in quelle donne che hanno muscoli vaginali flaccidi e che quindi devono evitare tutte quelle posizioni in cui la vagina è particolarmente stimolata alla dilatazione, lasciando così penetrare aria. Ma quali sono concretamente queste posizioni? Sono quelle in cui il pene puó uscire con facilitá permettendo l'entrata dell'aria.

Posizioni come il Cagnolino o la Sorpresa possono produrre questo tipo di rumori vaginali quando entra aria. Ció perchè la vagina è sollecitata alla dilatazione e perchè la penetrazione è controllata dall'uomo che puó entrare ed uscire dalla vagina a suo comando, creando la possibilitá che vi entri aria.

Controllare ritmo e intensitá della penetrazione è altrettanto importante per evitare che entri aria e rumori molesti. Il pene non deve uscire completamente dalla vagina, cosí l'aria non potrá entrare approfittando dell'effetto sottovuoto. Allo stesso tempo l'uomo dovrá evitare di penetrare la sua compagna con troppa energia, se no sará difficile controllare i possibili rumori.

Un'altra soluzione è fare esercizi per rinforzare i muscoli della parete vaginale, con il metodo Kegel ad esempio. Un'altra buona alternativa per allenare i vostri muscoli della vagina è usare le palline cinesi.

Anche se possono essere un pó imbarazzanti i rumori vaginali non sono niente di particolarmente spiacevole, basta non farci troppa attenzione.

La dottoressa Susan Block conferma: “È uno dei segni che il sesso vi sta eccitando, perché è una forma di perdita di controllo. Molte donne non vorrebbero farlo, ma capita".



Abbiamo creato un SITO
per Leggere Le Imago
Poni una Domanda
e Premi il Bottone il
Sito Scegliera' una Risposta a Random
Tra le Carte che Compongono il Mazzo
BUON DIVERTIMENTO
gratis

PER TABLET E PC

LE IMAGO
.

 ANCHE

PER CELLULARE


NON SI SCARICA NIENTE
TUTTO GRATIS


DOMANDA
CLIK
E
RISPOSTA

FAI VOLARE LA FANTASIA 
NON FARTI RUBARE IL TEMPO
 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO .
 MUNDIMAGO
http://www.mundimago.org/
.

.

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog a prezzi modici visita: www.cipiri.com .

Elenco blog Amici

  • ABRACADABRA - . Abracadabra viene considerata la parola universalmente più adottata fra quelle pronunciate senza traduzione nelle singole lingue. Ci sono varie ipotesi...
    2 settimane fa
  • RITROVARSI - . *Caro G........,* *la nostra sembra una favola ma è realtà. Trovarsi dopo 25 anni!!!!!* *E amarsi, cercarsi. Eravamo giovani ...non pensavamo quello che ...
    5 settimane fa
  • LACRIME - La lacrima è uno strano tatuaggio ha di solito un significato particolare, specialmente nel mondo delle gang e della criminalità: l’interpretazione camb...
    1 mese fa
  • PESCE VOLPE - Aristotele, nel suo Historia Animalia, parlava dello squalo volpe: il pensatore e scienziato greco descriveva questi squali come animali molto astuti, p...
    1 mese fa
  • MIASMI - . Cattivi odori, persistenti e fastidiosi. Il tipo di inquinamento idrico può essere di natura chimica, fisica o microbiologica e le conseguenze possono c...
    1 mese fa
  • PANE E FRUTTA - Il pane unito a confettura, miele, ecc. non viene digerito bene; ogni amidaceo infatti male si trasforma qualora sia associato a dello zucchero. La dige...
    2 mesi fa

Elenco blog amici