lunedì 21 marzo 2016

I TAGLI tra le Dita dei PIEDI





Con l’aumento della sudorazione si creano le condizioni per una rapida crescita di microrganismi che possono causare numerosi fastidi alla pelle dei piedi.
Tra i vari microrganismi il più diffuso è un fungo che si riproduce con facilità, sia in ambienti caldi che umidi, e causa la Tinea Pedis (o anche tigna del piede), una patologia contagiosa causata, appunto, da un gruppo di funghi dermatofiti. Appartiene alla classe delle dermatomicosi o micosi superficiali che colpiscono la pelle glabra.
Questo fastidio è chiamato in gergo il “piede dell’atleta” perché a soffrirne sono soprattutto coloro che usano le scarpe da ginnastica, cioè in gomma, specie se indossate senza calze.
Queste scarpe, così usate, non favoriscono una corretta traspirazione del piede e costituiscono l’ambiente adatto per la riproduzione del fungo in esame.
Il piede dell’atleta si riconosce facilmente perché tra le dita si formano degli arrossamenti o anche fessurazioni che provocano prurito e dolore.
Le infezioni da Trichophyton mentagrophytes iniziano generalmente a livello del III e IV spazio interdigitale e poi si estendono alla superficie plantare dei piedi.
Gli spazi interdigitali dei piedi appaiono spesso macerati, con bordi squamosi, a volte vescicolari.
Le forme eritematose acute, con molte vescicole e bolle, sono comuni durante la stagione calda. All’inizio si tende ad ignorare il problema, ma poi, quando si va a grattare, la pelle umida e bianca si stacca e si formano delle vere e proprie piaghe che possono essere dolorose e possono anche impedire di camminare bene.



Queste micosi sono causate da funghi dermatofiti o lieviti (del genere Candida). La contaminazione può avvenire in ambienti umidi (piscine, sauna, docce pubbliche…) o indossando scarpe che favoriscono l'instaurarsi di ambienti caldi e umidi. Queste infezioni possono insorgere in caso di lesioni del piede o di cattiva irrorazione delle estremità. Anche se le conseguenze di questa micosi non sono particolarmente invalidanti, si deve comunque ricorrere al trattamento per evitare che l'infezione si diffonda ad altre zone cutanee o si trasmetta ad altre persone. Infatti, lo scombussolamento della zona cutanea favorisce l'insorgenza di infezioni batteriche più problematiche (ad esempio gli streptococchi). Infine, nel soggetto diabetico è d'obbligo la prudenza: una micosi dei piedi può trasformarsi in piaghe croniche gravi.






Abbiamo creato un SITO
per Leggere Le Imago
Poni una Domanda
e Premi il Bottone il
Sito Scegliera' una Risposta a Random
Tra le Carte che Compongono il Mazzo
BUON DIVERTIMENTO
gratis

PER TABLET E PC

LE IMAGO
.

 ANCHE

PER CELLULARE


NON SI SCARICA NIENTE
TUTTO GRATIS


DOMANDA
CLIK
E
RISPOSTA

FAI VOLARE LA FANTASIA 
NON FARTI RUBARE IL TEMPO
 I TUOI SOGNI DIVENTANO REALTA'
 OGNI DESIDERIO SARA' REALIZZATO 
IL TUO FUTURO E' ADESSO .
 MUNDIMAGO
http://www.mundimago.org/
.

.

Nessun commento:

Posta un commento

Eseguiamo Siti e Blog a prezzi modici visita: www.cipiri.com .

Elenco blog Amici

  • ABRACADABRA - . Abracadabra viene considerata la parola universalmente più adottata fra quelle pronunciate senza traduzione nelle singole lingue. Ci sono varie ipotesi...
    2 settimane fa
  • RITROVARSI - . *Caro G........,* *la nostra sembra una favola ma è realtà. Trovarsi dopo 25 anni!!!!!* *E amarsi, cercarsi. Eravamo giovani ...non pensavamo quello che ...
    5 settimane fa
  • LACRIME - La lacrima è uno strano tatuaggio ha di solito un significato particolare, specialmente nel mondo delle gang e della criminalità: l’interpretazione camb...
    1 mese fa
  • PESCE VOLPE - Aristotele, nel suo Historia Animalia, parlava dello squalo volpe: il pensatore e scienziato greco descriveva questi squali come animali molto astuti, p...
    1 mese fa
  • MIASMI - . Cattivi odori, persistenti e fastidiosi. Il tipo di inquinamento idrico può essere di natura chimica, fisica o microbiologica e le conseguenze possono c...
    1 mese fa
  • PANE E FRUTTA - Il pane unito a confettura, miele, ecc. non viene digerito bene; ogni amidaceo infatti male si trasforma qualora sia associato a dello zucchero. La dige...
    2 mesi fa

Elenco blog amici